L’Italia delle birre artigianali

L’Italia è un paese di amanti del bere. Al di là della semplice constatazione culturale, che premierebbe il ruolo storico del vino nella nostra tradizione, appare ormai evidente come anche la birra sia uno dei prodotti più diffusi e consumati della penisola: in particolare, analizzando i dati diffusi da Federbirra (la federazione Italiana Birre Artigianali), per il 2014 si è registrato un incremento delle vendite interne di birra artigianale del 10% e dell’export addirittura del 30%, dato che ci permette di indicare tale settore come uno dei più prolifici fra le piccole e medie imprese italiane.

La notorietà delle birre toscane

Fra le varie realtà dislocate nel territorio nazionale, una delle più interessanti è sicuramente quella toscana, sia per qualità che per varietà di prodotto. La regione, sin dalle sue origini, presenta delle specificità produttive particolarissime: già gli etruschi, infatti, erano soliti produrre ottime bevande dal malto, aggiungendo ad esse spunti di singolarità attraverso l’utilizzo di ingredienti quali il miele, le nocciole o l’uva passa, o di particolari terraglie per la fermentazione. Alcune di queste tradizioni sono riprese oggi da birrifici coraggiosi:

  1. è il caso, ad esempio, della birra Amiata, che ha deciso di rendere unico il suo prodotto con l’aggiunta in fermentazione della castagna, frutto autunnale che dà alla bevanda un’aroma ed un gusto inconfondibile.
  2. Un’altra realtà toscana, ormai però ben radicata in tutto il mercato nazionale, è l’Olmaia, birrificio nato nel 2004 in un casale della val d’Orcia, che produce sette raffinatissime birre dalle qualità più variegate: si va dalle classiche bionde e luppolate ad altre più ricercate, come la Karkadè, che ha nell’aggiunta in fermentazione del fiore Ibiscus la sua peculiarità.
  3. Discorso simile va fatto, infine, per il Bruton, birrificio dalle evidenti influenze culturali elleniche della provincia di Lucca noto ormai in tutta Italia, che presenta cinque birre artigianali che, per la ricercatezza nella produzione e la raffinatezza del gusto, meritano di essere apprezzate e ricordate.

Partendo da questi pochi esempi, quindi, non vi resta che provare l’ebbrezza delle birre toscane in zona oppure, se la regione è troppo distante e non volete perdere il gusto delle birre artigianali toscane, potete effettuare compere direttamente sui portali dedicati alla vendita di birra online toscana e assaporare il sapore di queste fantastiche bevande direttamente a casa vostra!

Il settore delle vendite online negli ultimi anni ha subito un forte incremento vista la comodità, la praticità e la sicurezza con cui si possono fare acquisti di ogni tipo, anche quelli di aziende agricole che si trovano a chilometri di distanza dalla nostra casa!