Una Jacuzzi in casa: il lusso accessibile


Chi non ha mai sognato di avere una vasca idromassaggio in casa? Nei film di Hollywood si vede sempre nelle case dei ricchi: una stanza dedicata ad ospitare solo una gigantesca vasca idromassaggio rotonda, ovviamente circondata da candele, petali di rosa e una bottiglia di vino. Anche se lo spazio che avete a disposizione è di molto ridotto, installare una vasca di questo tipo è possibile. Il marchio più famoso rimane senza dubbio la Jacuzzi, ma ormai ce ne sono molti altri in commercio. E’ comunque di questo che parleremo perché è stato il primo, è il più famoso e, soprattutto, è italiano.

Il marchio Jacuzzi

La multinazionale Jacuzzi viene fondata in California nel 1915. Ma il merito è tutto italiano; i fondatori erano infatti sette fratelli italiani, precisamente friulani. Il primo prodotto dell’azienda consiste in eliche per veicoli; niente vasche da bagno! Nel 1968 nasce la prima vasca idromassaggio del mondo: la Roman Bath. Il nome fa riferimento appunto alle terme romane, da cui i fratelli presero ispirazione.
Nel 1970 i fratelli Jacuzzi decidono di tornare alle origini e spostano la principale sede aziendale a Valvasone, ùvicino Pordenone. Da quel momento in poi, è un boom continuo: vasche, bagni hammam, saune ed altro. Se oggi è possibile organizzare feste in piscina Roma con getti idromassaggio, è grazie a loro. La progettazione e la produzione sono rimaste totalmente in Italia, proprio a Valvasone. Viva il made in Italy!

I vari modelli

Oggi la Jacuzzi offre numerosi modelli differenti, che si adattano a varie esigenze di spesa e spazio. Vediamone alcuni:

  1. My Way: è dotata di cinque bocchettoni e tre getti, rivolti verso le gambe, i piedi e la zona lombare. Relax totale! Ma c’è di più: poggiatesta in gel, quindi morbido e la funzione di luci colorate per creare un’atmosfera davvero rilassante. I comandi sono touch e si trovano sul bordo della vasca, raggiungibili quindi solo allungando la mano. Anche il design è meraviglioso: nelle due versioni bianco/legno e bianco/grigio, starà benissimo nel vostro bagno!
  2. Nova: prima di tutto, è bella, bella veramente. Ne esistono due versioni: quella tonda, se avete molto spazio a disposizione e quella angolare. Profonda, ampia, accogliente, vi farà sentire veramente coccolati. Mette a disposizione quattro diverse tipologie di getto, completamente personalizzabili, oltre al sistema di riscaldamento dell’acqua e al led subacqueo.
  3. Young Folia: è adatta agli spazi più ridotti; è infatti compatta ma capiente! Le sue dimensioni sono 150x90x60. E’ dotata del poggiatesta e l’interno è strutturato in maniera ergonomica, per offrirvi il massimo della comodità! Ha i comandi touch e diciannove bocchette.

Ovviamente, il catalogo Jacuzzi è molto più vasto. Abbiamo scelto i modelli più adatti a coprire ogni tipologia di esigenza, ma sul sito ufficiale dell’azienda è possibile visionarli tutti e richiedere un preventivo.