Il Madagascar, la Grande isola, il richiamo dell'avventura

Il Madagascar è per molti un'isola come la si rappresenta in genere nell'immaginario collettivo, con in gran parte delle spiagge e delle palme da cocco. Per altri, è un paese di avventure che rimane da scoprire e riscoprire. Una chiamata a cui pochi sono quelli che resistono. Ecco le informazioni da sapere prima di andare in viaggio Madagascar.

Ambatolampy, fuori dai sentieri battuti
Il Madagascar, l'isola continente, è un paese dai rilievi di una grande diversità. Grandi distese quasi desertiche, altopiani, alte montagne o ancora lunghe strisce di spiagge di sabbia bianca si susseguono per fornire grandi emozioni ai viaggiatori. E' in questo universo molto particolare che vi portiamo. Da Antananarivo, partiamo per Ambositra, la regione dei Zafimaniry, noti per la loro perfetta padronanza dell'arte del legno. Per giungervi, facciamo prima una sosta ad Ambatolampy. A seconda del tempo a disposizione, faremo un’incursione nelle terre, verso l'Ankaratra, una delle vette più alte dell'isola. Continueremo in seguito verso Antsirabe, antica città termale, popolare tra i coloni e l'alta società di un tempo.

Ambositra, la regione degli artigiani
Ambositra è, come abbiamo detto, una città dove le antiche tradizioni sono ancora molto vive. Visiteremo piccoli villaggi dove, se l'occasione ci è data, assisteremo ad eventi come un matrimonio, o una circoncisione, durante i quali gli oratori giocano un ruolo primario. Ma è impossibile ignorare la scultura Zafimaniry classificata capolavoro del patrimonio orale e materiale dell'umanità dall'UNESCO. Per farci un’idea più precisa di questo savoir-faire, ci recheremo ad Antoetra. E' un'escursione più o meno ardua quella che ci attende. Essa ci offrirà l'opportunità di apprezzare dei paesaggi eccezionali e soprattutto di scoprire la finezza delle tecniche di costruzione delle case tradizionali.

L’Andringitra, nel cuore delle sensazioni forti
Dopo Ambositra, direzione Fianarantsoa e la sua città alta. Non vi rimarremo a lungo, Ambalavao ci aspetta. Situata ad alcuni chilometri dalla capitale del Betsileo, questa incantevole piccola città è il punto di partenza per l'Andringitra. Quest'ultimo è il posto ideale per gli amanti di sensazioni forti che, oltre alle escursioni a piedi per la salita della vetta Bobby, potranno dedicarsi all'arrampicata o al parapendio, in uno scenario naturale di una bellezza mozzafiato.

Tulear, per un riposo ben meritato
Il nostro tour avventuroso si concluderà a Toliara dopo un trekking di alcuni giorni nel parco nazionale dell'Isalo per scoprirne tutti i segreti. Una giornata sarà dedicata al relax sulle rive del Canale di Mozambico, prima di imbarcarci sull'aereo che ci riporterà ad Antananarivo.