Abbigliamento: i differenti tipi di occhielli e le occhiellatrici

occhielli

Un occhiello, chiamato anche "asola", non è niente di più che un foro ritagliato dentro un materiale di cuoio o tessuto. Comunemente il termine asola si riferisce a un foro intagliato in un tessuto, orlato tutt'intorno in modo che non si sfilacci e presenti un aspetto estetico, serve per farvi passare all'interno il bottone. Esso può essere realizzato sia a mano (un tempo era l'unico modo per cucirlo), sia con una macchina per cucire (oggi è la tecnica usata quasi esclusivamente).

Per tagliare la stoffa in modo corretto e non rovinare il tessuto confinante, il sarto si serve di una speciale forbice regolabile, che permette di fare un lavoro accurato e realizzare svariati tipi di occhiello come ad anello di tessuto, oppure con cordoncini o lacci, particolarmente popolari nelle felpe.

Se si desidera creare un occhiello robusto, necessario in alcuni tipi di capi di abbigliamento o per le attrezzature sportive, ci si può servire di pelle, metallo o nastro.

La posizione degli occhielli, rispetta il sesso, disponendosi sul lato sinistro per i capi maschili e su quello destro per quelli femminili. Talvolta si trova su un risvolto di una giacca, in questo caso il suo uso non è per sistemarvi un bottone per la chiusura o apertura , ma lo scopo è decorativo per cui accoglierà un fiore, uno stemma o una spilla.

Il materiale con cui gli occhielli possono essere realizzati, è differente secondo l’uso, quelli in ottone sono i più utilizzati perché offrono una lunga durata grazie alla loro resistenza, ne esistono di tutte le forme e dimensioni permettendo di rispondere a tutte le esigenze possibili. La loro leggerezza, finitura perfetta e dimensione che si adatta in modo preciso, li rende i più richiesti sul mercato, ne esistono anche con particolari caratteristiche come quelli senza piombo o nichel, per chi malauguratamente, non può stare in contatto con questi prodotti.

Gli occhielli sono molto utilizzati in una svariata gamma di abbigliamento, ne esistono di tutti i colori e disegni, per questa ragione, il loro uso si estende non solo all'atto pratico ma anche decorativo.

Per applicare i vari tipi di occhielli, è necessaria una macchina particolare chiamata "macchina occhiellatrice", per l’abbigliamento particolarmente usata quando s’intende praticare degli occhielli in un materiale diverso dal tessuto (le asole sulla stoffa possono essere fatte con una macchina da cucire) e sono molto pratiche, sia nell'uso domestico e industriale.



Modificare riparare i propri vestiti: tutto quello che devi sapere sull’occhiellatrice

Probabilmente in ogni famiglia esiste una tovaglia o una trapunta magari appartenente alla nonna o ricamate a mano che richiederebbe somme ingenti per essere sistemata, o che ha bisogno di asole o altri ritocchi che fanno la differenza quando si tratta di pagare somme ingenti a qualcuno che offra tale servizio.

Personalizzare capi di abbigliamento con una occhiellatrice

Con l'aiuto di una buona macchina da cucire o di un’occhiellatrice affidabile, si possono personalizzare molti capi di abbigliamento, per esempio creare dei tovaglioli molto originali, dare un tocco di classe alla biancheria da letto o agli asciugamani da bagno con un monogramma o delle asole mancanti.
Acquisendo sempre più pratica, si possono modificare o riparare anche i vostri vestiti.
Con le idee molto chiare in mente, scegliete una macchina da cucire in base a ciò che desiderate fare con essa, un’occhiellatrice può essere di supporto nel fare le asole oppure potete decidere di acquistare una macchina da cucire che contenga elementi aggiuntivi che permettano di fare anche quest'operazione.

occhielli

La scelta giusta, vi permetterà di risparmiare sia in termini di denaro sia di tempo, ma ricordate di non acquistare una macchina da cucire troppo complessa e sofisticata se state iniziando quest'impresa adesso, è buono fare un po' di pratica con un oggetto alla mano e poi decidere per qualcosa di più lussuoso piuttosto che tuffarsi subito nelle complicanze.

Quale occhiellatrice scegliere

Una macchina da cucire o un'occhiellatrice costosa potrebbe avere un senso quando si intende adoperarla su abiti firmati e costosi o se intendete cucire i vostri abiti perché siete all'altezza di confezionare vestiti, giacche ed altro.
Non avrebbe senso mettersi a cucire un paio di jeans, sommando la stoffa, i bottoni e tempo impiegato, spendereste dei più che comprarli bell’e fatti.
Diverso è il discorso parlando di cucire dei vestiti per bambini, il tessuto che impiegherete sarà minimo e i bimbi, non richiedono modelli complicati.


Un tipo d’investimento più importante potrebbe essere l'ideale per chi ha una passione per il cucito e ama indossare pezzi unici senza dover limitare le sue scelte a vestiti in serie disponibili nei magazzini, in questo caso un'occhiellatrice o una macchina da cucire di buona marca, sarebbe completamente giustificata.

Man mano che si usa una macchina da cucire e si fa pratica armati di buona pazienza, si acquisisce il pieno controllo di dove e come vanno fatte le tasche, che tipo di bottoni usare, dove fare l'orlo, come allineare esattamente asole.
Non si arriva a creare degli abiti dal niente o a modificare i modelli esistenti senza competenze acquisite con dedizione e un bel po' di tempo speso in prove e riprove.
Il miglior modo per cominciare è di iniziare a rammendare o modificare leggermente i vestiti che già si hanno, abbiamo tutti un paio di pantaloni o jeans a cui siamo particolarmente affezionati e che ci dispiace molto dare via, con una macchina da cucire o una occhiellatrice li potete personalizzare con dei ricami, stringerli o modificarli in altro modo.

A titolo informativo inoltre, degli studi hanno dimostrato che cucire riduce lo stress, quando cuci qualcosa, non importa per quale ragione lo stai facendo, questo ti permette di raggiungere un obiettivo e ripagati con una duratura soddisfazione.
E chi può dirlo, magari si scopre di avere un’abilità nascosta che trasforma il cucito in un'attività che permette di migliorare la propria condizione economica!

Bottoni e asole.

Ci sono differenti tipi di asole, verticali, orizzontali, lavorate o semplici e molti tipi di bottoni da infilarvi dentro.
Per esempio, si possono usare avanzi di pizzo per creare delle asole, queste dovranno essere rafforzate per non farle sfilare, o altri particolari tipi che escono dal vestito sembrando solamente dei fili.
Il tipo di asola e bottone da usare dipende dal tipo di indumento, da come sarà indossato e dalla sua dimensione. Per esempio un cappotto con grossi bottoni che viene abbottonato di frequente, avrà bisogno di grosse e resistenti asole che durano nel tempo, cucito con un filo più pesante per raggiungere tale risultato.
È consigliabile acquistare bottoni prima di cucire le asole, fare un campione a parte come prova la prima di tagliare il tessuto finale in modo da determinare le corrette dimensioni.

L'occhiello dovrebbe essere di una misura sufficientemente grande per fare scivolare il bottone all'interno, se l'asola troppo grande farà aprire il bottone. Quando il bottone piatto, l'asola deve essere più piccola di un bottone bombato dello stesso diametro.
Solitamente i bottoni degli indumenti femminili vanno collocati sul lato sinistro mentre per gli uomini si usa lato destro, bisogna assicurarsi che ci sia un numero sufficiente di bottoni per fare un buon lavoro e non render antiestetico l'abito.

Il macchinario chiamato occhiellatrice

Delle asole perfette possono essere realizzate con il macchinario adatto chiamato: "Occhiellatrice".
Tale macchinario consente di realizzare degli occhielli sia a livello industriale che non, quando si parla di occhiellatrice per realizzare capi in serie, si intende uno strumento meccanico ed elettronico in grado di cucire le asole che appaiono come fatte a mano.
Quest’apparecchiatura può cucire qualsiasi tipo di occhiello con il cordoncino, inclusi quelli tondi.
La forma, il taglio del filo e la dimensione possono anche essere scelte dal cliente.

L’occhiellatrice di ultima generazione

L’occhiellatrice sul mercato di ultima generazione è costituita da display ed elevata velocità di cucitura progettata anche per la cucitura di asole su vestiti maschili che richiedono le asole anche sul risvolto della giacca.
Tale macchinario è completamente programmabile e progettato per cucire delle asole multiple su le maniche delle giacche o di jeans, con distanze specifiche tra una e l'altra.
I parametri della cucitura, la lunghezza, il numero delle asole, la loro distanza e qualsiasi altro dettaglio viene facilmente impostato dall'operatore digitando sul display per mezzo di touchscreen.
Un tipo più economico di occhiellatrice permette comunque la cucitura di asole che appaiono come fatte a mano. Generalmente queste sono strutturate con una base fissa che permette di eseguire il lavoro senza che l'indumento si muova durante la cucitura.
Il tipo di asola scelto, la forma e il taglio sono regolati attraverso l'uso di leve e manopole, anche la lunghezza dell'occhiello può essere regolata secondo le esigenze di chi produce il capo di abbigliamento.

Oggi l'industria tessile può vantare il meglio in termini di macchine da cucire e occhiellatrice che permettono il confezionamento di qualsiasi capo con una tecnologia che imita la vera cucitura a mano sfruttando al contempo le opportunità innovative che il progresso apporta.