Consigli per la scelta delle piastrelle del bagno

piastrelle

In questo articolo vi proporremo diversi utili consigli per la scelta della piastrella adatta all’arredo bagno, con gli elementi da prendere in considerazione per effettuare la giusta scelta. Le piastrelle e il pavimento infatti sono le basi del bagno in quanto ricoprono più della metà di esso e spesso si tende ad utilizzare le piastrelle sulle pareti per questioni di qualità ma soprattutto igiene.
Quindi la scelta delle piastrelle dev’essere molto accurata perché tutte le caratteristiche di essa, dal colore alla forma al materiale, andranno ad incidere pesantemente sul risultato finale dell’arredamento bagno e perché ovviamente la scelta che si effettuerà andrà a durare nel tempo, perché a differenza di un muro, le piastrelle non possono essere ridipinte o cambiate così facilmente.

Ma allora quali sono questi elementi che bisogna considerare al fine di scegliere al meglio la proprio piastrelle che si adatti perfettamente al vostro bagno, ai vostri gusti ed esigenze?
Sicuramente al primo posto c’è la qualità della piastrella, da valutare molto bene se si vuole effettuare un ottimo acquisto, in quanto i materiali devono ovviamente essere sempre di alta qualità al fine di garantire la durata nel tempo e non creare problemi nel futuro, che richiederebbero poi interventi di manutenzione costosi ed indesiderati. Purtroppo la qualità ha un prezzo che non è accessibile a tutti, ma si possono effettuare ottimi acquisti anche senza spendere una follia, infatti sul mercato ci sono molte occasioni che offrono un ottimo rapporto di qualità/prezzo. Questo vale sia che stiamo acquistando le vostre piastrelle a Napoli o che stiamo acquistando le vostre piastrelle a Torino.
Al secondo posto, ma non meno importante, viene la scelta del materiale, che viene dettata ovviamente dal gusto personale di ogni cliente e dalla disponibilità economica. In ogni caso i materiali migliori per la scelta delle piastrelle sono granito, ardesia, marmo e ovviamente la più classica ceramica.
Come ultimi elementi ci sono da considerare il colore e lo stile della piastrella. Il primo è chiaramente molto importante perché condizioneranno tutto il resto dell’arredo bagno.  Classico il colore bianco che si abbina bene con tutto e da la sensazione di apertura dello spazio, mentre il nero è scelto per la sua eleganza, ma necessita di una particolare attenzione della pulizia, mentre infine i colori caldi o pastello sono tipici degli arredi moderni.